L'Hydre


 
AccueilS'enregistrerConnexion

Partagez | 
 

 L’ARRANCARE FALSAMENTE A DIGIUNO DEL SERGENTE LA FAINA, PIAGA MOLLE DEL RECLUTAMENTO

Voir le sujet précédent Voir le sujet suivant Aller en bas 
AuteurMessage
Sergent La fouine

avatar


Compétences
Force: 750
Capitaine: Non
Fonctions: Planton de service

MessageSujet: L’ARRANCARE FALSAMENTE A DIGIUNO DEL SERGENTE LA FAINA, PIAGA MOLLE DEL RECLUTAMENTO   Ven 12 Nov - 11:35

Hum, hum.
Salute a voi Viaggiatori!
Sono io, La Faina, il Sergente reclutatore che vi parla nelle ore in cui sono sobrio.
Oggi è un giorno di quelli che si vedono raramente nel corso di un’esistenza disprezzabile come la vostra, votata ad errare senza fine in questo mondo dolciastro e degenerato dei Regni Rinascimentali.
Questo è il primo atto della fine del vostro stile di vita!
Dopo Cicli di smarrimento e di torpore, dopo le lunghe settimane passate in un oscurantismo furibondo, a giocare a toccarsi il pistolino con pecore senza ideali o con plantigradi malaticci e rammolliti da un'esistenza uggiosa, noi, i valorosi combattenti dell'Armata dell’Hydre…
… ne vedo due o tre laggiù in fondo che scherzano: farete meno i furbetti quando vi si scollerà la pelle delle chiappe a furia di gran calcioni con gli stivali!
Dicevo dunque: noi, i valorosi combattenti dell’Armata dell’Hydre…, abbiamo deciso di dire basta alle coglionate e di prendere in mano la situazione una volta per tutte!
Guidati dallo spirito del vecchio cieco scemo, chiamato Dodecalogo, noi siamo fermamente decisi a liberare lo spirito del nostro prossimo per aiutarlo ad avvicinarsi in maniera duratura al suo creatore. Noi bruceremo i corpi per liberare le anime!
Fino a quel giorno noi sacrificheremo la nostra salvezza ed il nostro riposo eterno per aprire a colpi d’ascia, di sciabola e di altri oggetti più o meno contundenti gli occhi degli uomini sull'illusione e la vacuità della loro esistenza su questa terra.
Una volta compiuta la nostra missione, ciascuno saprà riconoscere il nostro merito e ci scuserà per gli eventuali cattivi comportamenti ai quali ci saremo lasciati andare lungo tutto il cammino che conduce alla vittoria. Potremo allora raggiungere la dolcezza dell'Eliseo e gustare infine un meritato riposo mentre assaporeremo la nostra vendetta! Hahaha ! Hahahaha ! Haaaaahahahaha ! Hahaaaa! Haaaa! ahhh....


… hum hum.
Riprendiamo.
Niente potrà fermare la nostra Sacra Questua, noi calpesteremo senza battere ciglio tutte le creature – che abbiano peli, piume e qualunque sia il loro numero di zampe - che oseranno mettersi ad ostacolo sulla nostra strada.
… in particolare anche se sono di una forza sensibilmente inferiore, la nostra onnipotenza può essere occasionalmente messa in discussione da certe situazioni inspiegabili, come la legge del più forte, un’eccessiva frequentazione di pasticcerie, o dei riflessi un poco smussati da un fine-settimana trascorso a degustare " vini di annate speciali”.
Questa Via Consacrata ci potrà portare eccezionalmente ad infrangere l'ordine invalso che sembra governare questo "mondo di merda", dixit un certo Giorgio Abitbol, e ad andare contro certi valori che ci hanno insegnato i nostri vecchi, valori di tolleranza, dialogo e condivisione che sono molto belli scritti sulla carta ma che talvolta è difficile applicare ai casi concreti della vita. Queste deviazioni ai nostri principi non saranno tuttavia mai gratuite, e resteranno sempre motivate per l'interesse Supremo che rappresenta la liberazione delle vostre anime perse.
Infine, sappiate che i guerrieri dell’Hydre non sono tutti dei barbari senza fede né legge: nessuno è perfetto! La nostra missione liberatrice saprà riconoscere il merito di tutti quelli che avranno saputo portare il loro sostegno, tanto materiale che psicologico, e ricompensarli con una parola amichevole ed una pacca sulle spalle. In quanto agli altri, come mi sembra d’aver già detto, li si schiaccerà come delle merde e si sputerà sui loro cadaveri.
Che lo spirito del vecchio scemo ci guidi attraverso le prove e ci dia la forza di continuare a combattere! Ho detto!
Ah, dimenticavo! Se volete bussare da noi guardate prima se siete sicuri di voler superare le prove richieste nel foglio attaccato sulla bacheca alle mie spalle.
Revenir en haut Aller en bas
 
L’ARRANCARE FALSAMENTE A DIGIUNO DEL SERGENTE LA FAINA, PIAGA MOLLE DEL RECLUTAMENTO
Voir le sujet précédent Voir le sujet suivant Revenir en haut 
Page 1 sur 1

Permission de ce forum:Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
L'Hydre :: La place commune :: Le panneau d'affichage-
Sauter vers: